I nostri speaker 

Ne stiamo per annunciare altri, stay tuned!

  • About

    Laureato in Informatica presso l’Università di Verona, ha maturato una significativa esperienza nel campo dello sviluppo software in particolare per quanto riguarda Java e le tecnologie connesse. Con oltre vent’anni di carriera professionale alle spalle, attualmente svolge il ruolo di Senior Technical Architect presso RGI. Oltre alla sua carriera in ambito informatico, coltiva una profonda passione per la storia dell’informatica, che lo ha spinto a fondare il Museo Piemontese dell’Informatica (Mupin) a Torino

  • Workshop

    Prendersi cura delle API

    Nel panorama dello sviluppo software moderno, garantire l’affidabilità e la conformità delle API è diventato un obiettivo cruciale. Questo workshop si propone di esplorare l’uso di Spectral, uno strumento open-source di linting e validazione per descrizioni di API. Spectral offre un approccio versatile alla validazione, permettendo di applicare regole personalizzate e standard dell’industria per migliorare la coerenza, la sicurezza e l’usabilità delle API. Nel corso del workshop ne verrà illustrato l’uso applicato a un caso di studio.

  • About

    Oltre 10 anni di esperienza in diversi Sistem Integrators internazionali, iniziando da sviluppatore Java fino ad avere ruoli di Team Leader e Project Manager. Coinvolto in progetti in diversi ambiti (telecomunicazioni, antifrode, logistica, retail, assicurativo e bancario), ha lavorato sia per clienti nel mercato italiano che per il mercato spagnolo. Ha anche gestito progetti di ricerca operativa e sistemi decisionali. Certificato in prodotti Oracle ed IBM. In Oracle dal 2015, attualmente Sales Engineer per i prodotti IaaS e PaaS, collabora con il team vendita per il mercato SMB.

  • Workshop

    Dev Ops Low su Oracle Cloud Infrastructure: una guida pratica

    Durante il workshop Oracle Cloud Infrastructure DevOps e Oracle APEX impareremo a realizzare con APEX una Social Application multi-device integrata con i servizi di Artificial Intelligence di OCI. Inoltre, scopriremo come sfruttare i servizi Oracle Cloud Infrastructure come Autonomous Database e Kubernetes insieme agli strumenti di sviluppo. La sessione pratica assicura una comprensione concreta di queste potenti risorse, consentendo ai partecipanti di elevare le loro capacità di gestione e sviluppo applicativo con i servizi Oracle Cloud.

  • About

    Anuradha is a senior front-end developer, working on making the web more accessible, one website at a time. She is passionate about exploring new technologies and sharing knowledge through tech articles and talks. She has been recognized as GDE, MVP, and WTM Ambassador. As an accessibility advocate, she aims to spread awareness and empower the community toward achieving the common goal of inclusion through technology. When she is not coding, she loves traveling, exploring museums, reading books, and sketching.

  • Workshop

    Accessibility driven development

    Exploring accessibility and creating accessible websites.

    We will start with an introduction to accessibility and move towards examples and hands-on exercises.

    This will include practical examples of inaccessible code and how to fix those. We will see how accessibility can improve our website usability and how everyone benefits from it.

    The objective of this workshop is that the participants get a clear understanding of the concepts of accessibility and a rich hands-on experience that will enable them to apply the concepts learned within their projects/frameworks and contribute toward a more inclusive and accessible digital world.

  • About

    Freelance Frontend Developer specializzata in consulenza sull’accessibilità, design UI/UX e sviluppo web.

    Il suo obiettivo è garantire che ogni sito web sia accessibile a tutti, indipendentemente dalle capacità fisiche o cognitive; da oltre 5 anni si dedica con passione e professionalità al raggiungimento di questo traguardo, lavorando con semplicità e attenzione al dettaglio.

    Per lei l’accessibilità web va oltre alla tecnologia: rappresenta una questione di diritti, uguaglianza e libertà.

  • Workshop

    Costruire componenti accessibili: un approccio pratico con Web Components

    Nel panorama sempre più dinamico dello sviluppo frontend, garantire l’accessibilità è essenziale per raggiungere un vasto pubblico e rispettare gli standard del settore.

    Esploreremo l’importanza di rendere i componenti web accessibili e gli approcci pratici per raggiungere questo obiettivo, utilizzando Web Components.

    Attraverso esempi concreti vedremo come integrare l’accessibilità nei flussi di sviluppo frontend, migliorando così l’esperienza per tutti gli utenti sul web.

  • About

    Daniele, con oltre 15 anni di esperienza, è un Managing Technical Architect esperto nello sviluppo di applicazioni web, coprendo architettura, analisi, design, programmazione e testing. Utilizza un ampio ventaglio di tecnologie, gestisce team multidisciplinari e interagisce efficacemente con clienti e management. Appassionato e versatile, scrive in vari linguaggi di programmazione e ha vasta esperienza nella realizzazione di siti web ad alto traffico e nell’uso di soluzioni cloud come Azure e AWS.

  • Workshop

    La ruota reinventata (ancora) una volta?

    Avete la sensazione di déjà vu nei progetti? Già visto, già fatto? Scopriremo la libreria DCX React library con componenti comuni di React che ci consentirà di consegnare i progetti rapidamente, riducendo costi e tempi.
    Ci sono molte librerie disponibili in React che possono aiutarci ad aumentare la nostra produttività, tuttavia, la maggior parte di esse include molto CSS e risulta difficile da personalizzare in base alle esigenze del nostro progetto, dcx-react-library è una libreria React agnostica che offre un insieme di componenti pronti all’uso nel nostro progetto.

  • About

    Con oltre 20 anni di esperienza nel mondo della tecnologia, Emanuele ha sviluppato app web avvalendosi di PHP e Node.js. Partecipa al lancio del mondo mobile, in particolare dell’ ipad nel 2007, producendo le prime app iOS in Italia. Unisce lo sviluppo backend a quello mobile in una lunga serie di applicazioni B2B. Si appassiona al mondo delle infrastrutture server gestite, contribuendo a implementare i primi cloud infrastructure in Italia. Ha lavorato nei settori e-commerce, Iot, payment ed infine insurance. Oggi guida il team tech di wefox affinity.

  • Workshop

    Da Macro a Micro: il micro frontend nella pratica

    Sviluppare un’interazione potrebbe essere più impegnativo che creare un frontend: le PWA, molteplici dispositivi mobile, il desktop e la visualizzazione in auto non sono gli unici contendenti nell’arena. Creare un’applicazione richiede infatti più composizione che sviluppo. Come raggiungere tutto ciò?

  • About

    Emilio aiuta clienti e partner a rendere le loro applicazioni web e il relativo stack più sicuri e affidabili. Con 23 anni di esperienza nella sicurezza informatica, è stato consulente per importanti operatori e system integrator a livello globale. Prima di Dynatrace ha ricoperto posizioni tecniche di prevendita, seguendo sempre le innovazioni e le tendenze anche nelle operazioni “red team/blue team”. Con una profonda esperienza sul campo, è un professionista appassionato che ha ideato iniziative social tra cui una serie di webinar di sensibilizzazione seguiti da centinaia di professionisti.

  • Workshop

    DevSecOps e sicurezza delle applicazioni: i 3 casi d’uso che non puoi ignorare

    La metodologia DevSecOps ha acceso i riflettori sulla responsabilità degli sviluppatori durante tutto il ciclo di vita del software.

    Quali sono gli strumenti a disposizione degli attori coinvolti per armonizzare i processi e rilasciare applicazioni sicure by design?

    In questo workshop capiremo come integrare dei controlli di sicurezza continui nella pipeline CI/CD e individuare le vulnerabilità nel codice che possono sfuggire ai test di sicurezza.

    Inoltre, scopriremo come proteggere le applicazioni a runtime mentre stiamo rimediando alle vulnerabilità emerse o ancora sconosciute.

  • About

    Fabrizio Pezzella ha oltre 10 anni di esperienza nel settore tecnologico, di cui gli ultimi quattro anni in Google. In Italia ricopre il ruolo di Customer Engineer, supportando i Clienti Enterprise nell’adozione delle tecnologie Cloud. In precedenza, ha trascorso un triennio in un team globale dedicato al settore Telco. Le sue competenze spaziano dall’ambito infrastrutturale (compute, storage, networking) alle architetture a microservizi, sia in cloud che on-premise.

  • Workshop

    From code programming to prompt programming: use AI to improve your productivity

    In questo workshop interattivo scopriremo le funzionalità di Duet AI for Developers, una soluzione basata su Generative AI che ha l’obiettivo di aumentare la produttività e migliorare l’esperienza di chi sviluppa software.
    Vedremo, attraverso esempi ed esercizi pratici in Python e Java, come usare Duet AI per generare codice da prompt in linguaggio naturale, usare il completamento automatico, generare unit test e documentare codice esistente.
    Per gli esempi e gli esercizi useremo diversi ambienti di sviluppo come VS Code, IntelliJ e Cloud Workstations con Code OSS.

  • About

    Nato come ingegnere elettronico, è pioniere di tecnologie innovative nello sviluppo software a cavallo tra il mondo dell’elettronica e quello del pc. Abbraccia tecnologie web nella prima ondata del dot-com contribuendo a una serie di piattaforme di e-learnings per il mondo professionale. Perfeziona lo sviluppo frontend portandolo a un livello corporate mediante ideazione e realizzazione di framework enterprise per lo sviluppo di applicazioni scalabili. Il suo contributo è nel mondo startup enterprise, prima come tech leader e poi come principal architect per wefox.

  • Workshop

    Da Macro a Micro: il micro frontend nella pratica

    Sviluppare un’interazione potrebbe essere più impegnativo che creare un frontend: le PWA, molteplici dispositivi mobile, il desktop e la visualizzazione in auto non sono gli unici contendenti nell’arena. Creare un’applicazione richiede infatti più composizione che sviluppo. Come raggiungere tutto ciò?

  • About

    Laureato in Ingegneria Informatica con specializzazione in Architetture e Sistemi Distribuiti. Ha inizialmente svolto attività di ricerca insieme al gruppo HPDCS dell’Università di Roma “La Sapienza”. Successivamente, si è distinto nel settore della consulenza e system integration, contribuendo attivamente alla progettazione e allo sviluppo di soluzioni innovative. Autore di pubblicazioni di ricerca e progetti open source. Attualmente, ricopre il ruolo di Delivery Executive presso AlmavivA Spa, dove si dedica alla modernizzazione tecnologica e alla trasformazione digitale nel settore pubblico.

  • Workshop

    Best practices e pattern per affrontare preparati la modernizzazione tecnologica

    La modernizzazione tecnologica dei sistemi legacy è uno degli aspetti fondamentali della Trasformazione Digitale. Approcciare questa attività, in particolare su servizi critici, richiede una forte comprensione dell’architettura esistente, identificando i punti critici per pianificare una strategia di migrazione graduale. Best practices e pattern standard possono guidare efficacemente il processo garantendo continuità di servizio, monitorando costantemente il progresso e valutando l’impatto delle modifiche per assicurare una transizione sicura.

  • About

    Gentian è un Managing Consultant con oltre 15 anni di esperienza, specializzato nella creazione e nello sviluppo di soluzioni web innovative. La sua expertise spazia dall’architettura alla progettazione dell’esperienza utente, fino allo sviluppo e al testing, utilizzando una vasta gamma di tecnologie, dalle più consolidate alle più recenti. Appassionato di tecnologia e design, è particolarmente focalizzato sul miglioramento dell’interazione utente e sull’ottimizzazione delle prestazioni web.

  • Workshop

    La ruota reinventata (ancora) una volta?

    Avete la sensazione di déjà vu nei progetti? Già visto, già fatto? Scopriremo la libreria DCX React library con componenti comuni di React che ci consentirà di consegnare i progetti rapidamente, riducendo costi e tempi.
    Ci sono molte librerie disponibili in React che possono aiutarci ad aumentare la nostra produttività, tuttavia, la maggior parte di esse include molto CSS e risulta difficile da personalizzare in base alle esigenze del nostro progetto, dcx-react-library è una libreria React agnostica che offre un insieme di componenti pronti all’uso nel nostro progetto.

  • About

    Giovanni Galloro lavora in Google dal 2017 come Customer Engineer specializzato su strumenti e pratiche per la software delivery developer productivity.
    Lavora con diverse organizzazioni in Europa aiutandole ad utilizzare queste tecnologie ed a migliorare le loro pratiche.
    Giovanni è un Community Ambassador per la Continuous Delivery Foundation ed è spesso uno speaker a conferenze per sviluppatori e technical practitioners.

  • Workshop

    From code programming to prompt programming: use AI to improve your productivity

    In questo workshop interattivo scopriremo le funzionalità di Duet AI for Developers, una soluzione basata su Generative AI che ha l’obiettivo di aumentare la produttività e migliorare l’esperienza di chi sviluppa software.
    Vedremo, attraverso esempi ed esercizi pratici in Python e Java, come usare Duet AI per generare codice da prompt in linguaggio naturale, usare il completamento automatico, generare unit test e documentare codice esistente.
    Per gli esempi e gli esercizi useremo diversi ambienti di sviluppo come VS Code, IntelliJ e Cloud Workstations con Code OSS.

  • About

    Senior Software Developer, Microsoft MVP, Google Developer Expert e GitKraken Ambassador.

    Appassionato di Agile e amante di tutto il mondo JS! Nel tempo libero pratica Trail Running. Gli piace studiare nuove tecnologie e quando può va nelle sue amate Dolomiti per vedere i loro spettacolari panorami senza mai dimenticarsi di fare una sosta in rifugio per gustarsi una bella fetta di strudel.

  • Workshop

    Don’t be express when you can be fastify

    Nel 2024 ci sono ancora developer che iniziano nuovi progetti NodeJs utilizzando express, senza conoscere le criticità che questa scelta potrebbe portare.

    Esiste una soluzione che permette di fare tutto ciò che fa express, ma in modo più veloce e sicuro, il suo nome è fastify.

    In questo workshop, impareremo: cos’è fastify, come fare il setup, come creare endpoint REST e come funziona il suo plugin system.

    Al termine del workshop avremo le basi per creare applicazioni web altamente performanti e sicure.

  • About

    Da sempre appassionato di sviluppo web, sbilanciato sul front-end. Lavora principalmente in TypeScript con React, React Native e NestJS. Dal 2018 è co-founder di xtream, cerca di creare prodotti digitali fantastici per i clienti.

  • Workshop

    Create your own v0 exploiting generative AI

    L’AI generativa sta rivoluzionando lo sviluppo del software. Il recente rilascio di v0 da parte di Vercel è uno dei tanti esempi. Bellissimo! Peccato però che ogni azienda ha il suo design system, la sua libreria di componenti, i suoi standard interni e v0 non li supporta (per ora).

    In questo workshop, vogliamo provare a costruire insieme una versione semplificata di v0, in grado di generare a partire da prompt testuali del codice che utilizzi una specifica libreria di componenti e che aderisca ad un design system, sfruttando alcuni dei più comuni pattern dello sviluppo di app basate su LLM (RAG, in-context learning, multi-stage reasoning).

    Alla fine avremo compreso alcune tecniche di base per l’integrazione di AI Generativa in un progetto software e come si potrebbe sfruttare per il supporto al lavoro di tutti i giorni.

  • About

    Architetto Cloud e sviluppatore Full Stack con oltre 15 anni di esperienza nel settore. É Codemotion Ambassador, AWS Serverless Hero e Microsoft MVP.

    Lavora presso FourTheorem come Architetto Senior. È appassionato di Node.js e JavaScript, AWS e Serverless, e Rust. Spesso tiene conferenze, partecipa a meetup e podcast. É co-autore del libro Node.js Design Patterns.

  • Workshop

    Serverless Rust su AWS Lambda “for fun and profit”

    Esploriamo l’incrocio tra la flessibilitá di AWS Lambda e le performance di Rust, scoprendo perché Rust è la scelta perfetta per dominare questo ambiente innovativo e dinamico. Durante la sessione scriveremo la prima funzione Lambda “Hello World” utilizzando Rust, scopriremo poi come testarla localmente e come rilasciarla in produzione.

    Esploreremo poi un caso d’uso piú concreto sviluppando un’API in Rust da rilasciare con SAM per gestire la definizione dell’infrastruttura secondo la metodologia IaC (Infrastructure as Code).

    Questo workshop, oltre alle conoscenze pratiche, darà l’ispirazione per trasformare il modo di sviluppare applicazioni puntando a pratiche e tecnologie innovative come Serverless e Rust.

  • About

    Luigi, nel corso delle sue esperienze lavorative, ha toccato con mano linguaggi di programmazione molto diversi tra loro: PHP, Java, Elixir e Python.

    Ma il suo primo amore è stato Javascript; negli ultimi anni si è concentrato maggiormente nello sviluppo di applicazioni web o mobile utilizzando librerie come ReactJS, VueJS e Svelte.

    Contribuisce al mondo open source, anche se a volte è difficile farsi approvare le PR 🙂

  • Workshop

    Playwright, scelgo te!

    Il mondo Javascript è caratterizzato dall’abbondanza di strumenti e librerie.

    La categoria della quale Playwright fa parte non è da meno: negli anni abbiamo visto nascere strumenti come Puppeteer, Protractor, WebDriver IO, Cypress ecc..

    Playwright, la cui prima versione è stata pubblicata nel 2020 da Microsoft, è stato progettato per rispondere alle esigenze di avere uno strumento “moderno”, affidabile, veloce, con un’API in grado di automatizzare test su tutti i browser più conosciuti.

  • About

    Maya is an accomplished Senior Software Engineer at Microsoft, with a unique blend of an MBA, M.Sc in Computer Science, and a BA in Economics. Specializing in the web development, her skills stretch across TypeScript, Vue, React, CSS, and more. Beyond coding, Maya shines as an internationally recognized speaker and published author, advocating passionately for web development, UX/UI, Accessibility, and robust coding standards. As a core maintainer of StorefrontUI, an e-commerce framework, she prioritizes delivering performant and accessible components while emphasizing the importance of solid Vanilla JavaScript knowledge. When not coding, she cultivates the Vue Israel developer community and balances her time with illustrating adorable characters with her three little kids.

  • Workshop

    TDD from back to front of your app with Vitest

    In this workshop, we will learn how to write secure code for our TypeScript applications using Test-Driven Development approach, using Vitest and other supporting library. We will start with defining the unit tests for our backend APIs in Node and frontend code in React, then moving up to more advanced topics such as mocking and spying for integration tests. We will also learn the benefits of TDD (Test Driven Development), get familiar with Vitest syntax and best practices. By the end of the workshop, we will be ready to develop a testing plan for our application, including testing both expected functionalities and unexpected errors.

  • About

    Dal 2016, mi dedico agli analytics, impegnandomi a integrare una solida visione business con una robusta prospettiva architetturale. Nel 2020, ho assunto il ruolo di Data Team Lead presso Danieli & C. Officine Meccaniche, dove guido il mio team attraverso le sfide dell’innovazione e della gestione dei dati. La mia passione per l’analisi dei dati si fonde con un impegno costante verso l’innovazione, guidando la mia carriera e il mio contributo al progresso tecnologico nel settore.

  • Workshop

    Armageddon – Road to Data Heaven

    Nell’era dell’AI e dei big data, l’essere data-driven è tra gli obiettivi dichiarati da una sempre più vasta platea di aziende. Ma come si coltiva una cultura data-driven? Siamo sicuri che basti costruire un’efficiente data platform?
    In questo workshop scopriremo come Teams, Power Apps e Power Automate possono rappresentare l’acqua e il fertilizzante necessari per coltivare la data-driven culture tanto desiderata.

  • About

    Con il ruolo di Marketing Manager, Michelangelo ha il compito di implementare campagne indirizzate a incrementare la brand awareness e a sviluppare il mercato italiano di Dynatrace. Durante le sue precedenti esperienze nel mondo dei system integrator, ha contribuito al successo di alcuni tra i più importanti eventi IT in Italia e ha maturato competenze tecniche negli ambiti delle tecnologie open source, cloud computing e sicurezza IT.

  • Workshop

    DevSecOps e sicurezza delle applicazioni: i 3 casi d’uso che non puoi ignorare

    La metodologia DevSecOps ha acceso i riflettori sulla responsabilità degli sviluppatori durante tutto il ciclo di vita del software.

    Quali sono gli strumenti a disposizione degli attori coinvolti per armonizzare i processi e rilasciare applicazioni sicure by design?

    In questo workshop capiremo come integrare dei controlli di sicurezza continui nella pipeline CI/CD e individuare le vulnerabilità nel codice che possono sfuggire ai test di sicurezza.

    Inoltre, scopriremo come proteggere le applicazioni a runtime mentre stiamo rimediando alle vulnerabilità emerse o ancora sconosciute.

  • About

    La curiosità e la passione per le nuove tecnologie lo hanno spinto a entrare nel settore dell’Information Technology come un giovane freelance nel 1995 mentre stava ancora frequentando l’università.
    In Oracle dal 2002 come consulente di prevendita e desideroso di affrontare nuove sfide, ha avuto l’opportunità di aumentare la sua esperienza professionale, concentrandosi sulle tecnologie relative al settore Database e Middleware.
    Attualmente lavora su soluzioni Cloud di data management, application development e supporta i team di vendita e marketing con presentazioni e dimostrazioni

  • Workshop

    Dev Ops Low su Oracle Cloud Infrastructure: una guida pratica

    Durante il workshop Oracle Cloud Infrastructure DevOps e Oracle APEX impareremo a realizzare con APEX una Social Application multi-device integrata con i servizi di Artificial Intelligence di OCI. Inoltre, scopriremo come sfruttare i servizi Oracle Cloud Infrastructure come Autonomous Database e Kubernetes insieme agli strumenti di sviluppo. La sessione pratica assicura una comprensione concreta di queste potenti risorse, consentendo ai partecipanti di elevare le loro capacità di gestione e sviluppo applicativo con i servizi Oracle Cloud.

  • About

    Node.js TSC Member, Staff Developer Experience Engineer @ NearForm, Sviluppatore Poliglotta. Appassionato di GDR, GRV e nerd in molte altre cose. Circondato da adorabili gatti paffuti.

  • Workshop

    The bees are important: use SDKs wisely

    È risaputo che se le api si estinguessero, molte cose nel mondo (se non il mondo stesso) scomparirebbero.

    Lo stesso vale per le API di terze parti: la maggior parte dei vendor forniscono un SDK per il nostro linguaggio. Se da un lato questo accelera la produttività, dall’altro rallenta le prestazioni e ci rende dipendenti dai bug dell’SDK o dalle vulnerabilità della supply chain, che non sempre vengono affrontate con la velocità che ci si aspetterebbe. Inoltre, non si ha mai a che fare direttamente con l’API e questo elimina la pressione esercitata sui vendor per un’API progettata a misura di sviluppatore.

    Scopriremo come, nella maggior parte dei casi, non sia necessario un SDK, poiché è possibile codificare da soli tutto ciò di cui si ha bisogno utilizzando una semplice chiamata HTTP.

  • About

    Software Engineer @ xtream da 6 anni, dove si occupa di sviluppo software per prodotti digitali, con una predilezione per il mondo backend. È molto curioso, abbraccia e lascia nuove passioni velocemente, le uniche costanti da sempre sono l’ingegneria del software, la musica elettronica e la MTB.

  • Workshop

    Create your own v0 exploiting generative AI

    L’AI generativa sta rivoluzionando lo sviluppo del software. Il recente rilascio di v0 da parte di Vercel è uno dei tanti esempi. Bellissimo! Peccato però che ogni azienda ha il suo design system, la sua libreria di componenti, i suoi standard interni e v0 non li supporta (per ora).

    In questo workshop, vogliamo provare a costruire insieme una versione semplificata di v0, in grado di generare a partire da prompt testuali del codice che utilizzi una specifica libreria di componenti e che aderisca ad un design system, sfruttando alcuni dei più comuni pattern dello sviluppo di app basate su LLM (RAG, in-context learning, multi-stage reasoning).

    Alla fine avremo compreso alcune tecniche di base per l’integrazione di AI Generativa in un progetto software e come si potrebbe sfruttare per il supporto al lavoro di tutti i giorni.

  • About

    Appassionato di informatica, è da sempre entusiasta di mettersi alla prova con diverse tecnologie e imparare cose nuove. Gli piace scrivere codice e condividere le conoscenze con gli altri. Predilige il lavoro con linguaggi di programmazione funzionali, sistemi distribuiti e architetture ad eventi.

  • Workshop

    Open Telemetry per l’osservabilità centralizzata

    Il progetto OpenTelemetry (OTEL) di CNCF ha l’obiettivo di costruire un framework per l’osservabilità delle applicazioni; punto fondamentale del progetto è l’essere agnostico rispetto a vendor e tool, permettendo l’utilizzo di un ampio set di strumenti di back-end per la conservazione dei dati raccolti. OpenTelemetry si concentra quindi solamente sulla raccolta dei dati (tracce, metriche e log). In questo workshop andremo ad instrumentare un’applicazione Java per la raccolta della telemetria, la quale verrà gestita per mezzo di Grafana Stack deployato all’interno di un cluster Kubernetes.

  • About

    Da piccolo voleva studiare Ingegneria Informatica per sviluppare videogiochi. Ora ai videogiochi ci gioca soltanto, ma gli piace creare infrastrutture cloud moderne ed efficienti, sfruttando le ultime tecnologie disponibili sul mercato.

  • Workshop

    Open Telemetry per l’osservabilità centralizzata

    Il progetto OpenTelemetry (OTEL) di CNCF ha l’obiettivo di costruire un framework per l’osservabilità delle applicazioni; punto fondamentale del progetto è l’essere agnostico rispetto a vendor e tool, permettendo l’utilizzo di un ampio set di strumenti di back-end per la conservazione dei dati raccolti. OpenTelemetry si concentra quindi solamente sulla raccolta dei dati (tracce, metriche e log). In questo workshop andremo ad instrumentare un’applicazione Java per la raccolta della telemetria, la quale verrà gestita per mezzo di Grafana Stack deployato all’interno di un cluster Kubernetes.

  • About

    Sviluppatrice software specializzata in sviluppo web. Attualmente lavora come dev lead in un team focalizzato sullo sviluppo di applicazioni in ambito blockchain.
    Si occupa inoltre di formazione e divulgazione, tiene corsi di programmazione su diversi linguaggi e livelli di apprendimento. Organizza meet up e workshop sulle tecnologie frontend e spesso è speaker alle conferenze su temi avanzati di Angular, tips per l’integrazione di smart contracts e best solutions per app decentralizzate e web3. 

  • Workshop

    Web3 – Build your first Web3 application

    Web3, spesso descritto come il web decentralizzato, introduce tecnologie innovative come la blockchain. Ma quanto incide tutto ciò nella vita di uno sviluppatore?
    In questo workshop scopriremo alcuni casi d’uso di app Web3 e quali sono gli ingredienti necessari per sviluppare con successo app decentralizzate.
    Partendo da un’applicazione Web2 e integrando i tool necessari, creeremo la nostra prima applicazione decentralizzata.

 Passa all’azione con gli hands-on workshop!
PRENDI IL TUO BIGLIETTO
© Copyright Codemotion S.p.A. Via Marsala, 29/H, 00185 Roma P.IVA 12392791005